Accertamenti di assenza di tossicodipendenza in lavoratori addetti a mansioni ad elevato rischio

Come indicato nel provvedimento n. 99/cu 30 ottobre 2007 (G.U. n. 266 del 15 novembre 2007), per i  addetti a che comportano particolari rischi per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi, sono previste visite e screening tossicologici a sorpresa.

Le vengono identificate all’allegato 1 del presente schema di intesa della Conferenza Unificata Stato-Regioni: Conferenza_stato_regioni_mansioni.

Vista la complessità della normativa e considerando il fatto che la stessa è stata ratificata con parziali modifiche, seppur non di sostanza ed indirizzo generale, dalle varie regioni, si riporta qui il link con il testo del protocollo generale, approvato dalla Intesa Conferenza Unificata nella seduta del 30 ottobre 2007, protocollo_acc_assenza_tossicodipendenza;

vengono inoltre riportati i link ai vari documenti regionali di ratifica o integrazione:

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Sardegna

Accertam_tossicodipendenza_ Provincia_Trento

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Campania

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Lombardia

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Lombardia (2)

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Emilia_Romagna

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Umbria

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Marche

Accertam_tossicodipendenza_ Regione__Lazio

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Friuli

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Veneto

Accertam_tossicodipendenza_ Regione_Calabria

Per una più specifica e precisa definizione dell’argomento Vi invitiamo comunque a contattarci utilizzando l’apposito modulo.

Questa voce è stata pubblicata in Servizio di Medicina del Lavoro e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.